Voglio fare la padrona

padrona del sessoCiao sono Giulia e voglio fare la padrona. Sì, hai capito bene: voglio possedere un uomo, per allontanare da me questa noia.

Sono una donna piacente, non bellissima, ma certamente piacente e mio marito non mi cerca più, non mi desidera più. Che rabbia… ma è giusto che io viva il sesso come meglio credo e così ho deciso: cerco un uomo che si faccia possedere.

Lo sogno la notte: lo vedo lì ai miei piedi armato di uno sguardo focoso, pronto a esaudire ogni mio desiderio. Voglio un uomo zerbino che segua le mie regole: io decido cosa indossare, quando spogliarmi, se fare sesso orale o meno, se scopare o no.

Cerco un uomo che mi segua per casa in ginocchio, se glielo chiedo, che mi accarezzi per ore se lo desidero, che duri tutta la notte e anche di più se serve. Non voglio pianificare nulla, voglio trovarlo e poi decidere, sul momento, cosa fare.

Ho già acquistato un po’ di biancheria intima sexy, di quella che non uso con mio marito, delle manette col pelo rosa, un frustino e alcuni giochi erotici che non ho mai visto prima, ma che spero il mio uomo dominato sappia usare.

Ti cerco moro, ma anche biondo va bene, ricco di fantasia, con voglia di camminare a gattoni e seguirmi per tutta la stanza. Ti cerco focoso, desideroso di me e di esaudire i miei desideri. Voglio un uomo che mi aiuti a realizzare il mio sogno erotico, perché la vita è una e va vissuta fino in fondo, anche a letto.

Sarà un incontro rispettoso, non ci sarà violenza, almeno non troppa, ma ci sarà invece tanta passione, un fuoco che arde e va spento piano, secondo le mie regole.

Se hai voglia di farti sottomettere e cerchi un’amante focosa, io sono qui.