Il mio Trombamico Luca

trombamico

Tutti abbiamo un trombamico, o forse tutti vorremmo averlo. Il mio si chiama Luca ed è una persona molto carina, non solo fisicamente. Un trombamico che tutti vorrebbero avere. Siamo amici da oltre 10 anni e ci vogliamo tanto bene, ma mai e dico mai ci saremmo immaginati di finire a letto e inventare una storia di sesso, così su due piedi.

Pensavo che fosse impossibile fare sesso con un amico senza che i sentimenti entrassero in ballo, e invece è andata proprio così. Ci incontriamo 3 o 4 volte a settimana, scopiamo e torniamo ognuno a casa sua, dai propri figli, dai propri affetti. Sì, perché siamo entrambi impegnati, lui con un matrimonio sereno e 2 figli, io con un fidanzato storico. Ma perché allora ci vediamo?

Ci vediamo perché:

  1. è bellissimo fare sesso senza coinvolgimento sentimentale, possiamo concentrarci solo sul piacere reciproco, senza preoccuparsi di gelosie e uscite, telefonate e messaggi d’amore;
  2. posso soddisfare le mie fantasie, quelle che col fidanzato storico non ho mai messo in atto. Come posso, dopo tanti anni insieme, chiedergli di bendarmi? Mi vergogno. Con Luca no;
  3. posso fotografarmi mentre facciamo sesso e poi guardare le foto da sola, nel mio letto, pensando a lui, anzi a come faccio sesso con lui;
  4. non devo portarlo alle cene di Natale, niente foto di famiglia, niente di niente. Lui ha la sua vita, io la mia. Figo;
  5. faccio quello che voglio. Fissiamo di trovarci alle 3, ma un impegno improvviso me lo impedisce? Un semplice sms (da cancellare subito dopo l’invio) e il problema si risolve. Non vengo, ciao;
  6. lui fa quello che vuole. Come sopra 😉

Insomma, a me il trombamico ha risolto tanti problemi: anche con il mio ragazzo, sapete? Adesso sono più soddisfatta del sesso insieme, ma solo perché prima mi ha già soddisfatta Luca il 90% delle volte.

Leave a Reply